GLOSSARIO

Coworking – definizione

16 Giu 2021

Nato a San Francisco nel 2005, il modello del coworking si è diffuso rapidamente negli ultimi anni. Prevede uno spazio condiviso in cui più persone possono lavorare liberamente ai propri progetti.

Generalmente le aree di coworking danno accesso a servizi essenziali come connessione internet e stampanti, ma possono offrire anche strumenti più sofisticati quali veri e propri studi di registrazione per contenuti multimediali o sale riunioni. Per questo, il coworking può essere una soluzione ottimale per i freelance o i lavoratori da remoto.

In Italia i primi spazi di coworking sono stati aperti tra il 2008 e il 2010, e si sono sviluppati idapprima nelle metropoli, a partire da Milano e Roma. Tra le startup internazionali più note del settore, la statunitense WeWork.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli correlati