IoT


Che cos'è l'IoT e quali vantaggi offre al Real Estate

L’Internet of Things è quel paradigma tecnologico per mezzo del quale diventa possibile portare nel mondo digitale gli oggetti della nostra esperienza quotidiana, facendoli comunicare tra di loro attraverso la rete Internet. Un oggetto diventa comunicante quando dispone di sensori incorporati o di un tag RFID, ovvero un chip dotato di memoria e connesso a una piccola antenna che, se alimentata dalle onde radio emesse dalle antenne di un qualsiasi lettore presente nello stesso ambiente, rilascia informazioni relative all’oggetto che vengono assunte dal lettore. Quest’ultimo (o direttamente il sensore) poi trasmetterà tali dati al sistema di gestione - tramite la rete e piattaforme Cloud - che li elaborerà, anche con l’ausilio di tecnologie AI, e li gestirà a seconda dell’uso che ne faranno le diverse applicazioni.

In questo modo si crea una sorta di ecosistema virtuale, dove gli oggetti in cui ci imbattiamo nella vita reale convivono, diventando più intelligenti ed efficienti grazie a continui scambi reciproci di informazioni. Rapportandosi al mondo Proptech, le tecnologie IoT risultano decisive per la proliferazione del nuovo paradigma dello Smart Building. L’installazione di appositi sensori e dispositivi, infatti, permette la fruizione di informazioni immediate e costantemente aggiornate sullo stato di ogni componente dell’edificio, così da gestire i servizi quotidiani legati al funzionamento dell'immobile, nonché la sua manutenzione ordinaria.


Pagina 1 di 1