Big-Data-Analytics


Cosa sono i Big Data e come alimentano la rivoluzione Proptech

E' difficile dare una definizione univoca di Big Data, anche se a grandi linee possiamo dire che sono grossi volumi di dati generati da strumenti informatici (social network, app, siti web, attraverso il sistema dei cookies), raccolti in conformità con la normativa sulla privacy, che le aziende possono sfruttare, analizzare e gestire (grazie a strumenti analitici sofisticati e ad algoritmi matematici) per creare conoscenza e trarre indicazioni utili sugli utenti e sul mercato.

I Big Data trovano nel Real Estate un campo di applicazione particolarmente proficuo, basti pensare al ruolo centrale che ricoprono nella rivoluzione Proptech. Tra stime accuratissime nella valutazione degli immobili, una miglior comprensione delle dinamiche di mercato, la possibilità di rilevazione e di monitoraggio in tempo reale dei parametri di funzionamento degli edifici in un'ottica di Smart City, le potenzialità dei Big Data nel settore sono infinite ed ancora, per certi versi, inesplorate. Senza dimenticare l'aiuto che possono dare a costruttori e banche rispettivamente nel collocare gli investimenti e nel calibrare la propria offerta dei mutui.


Pagina 1 di 1