SOSTENIBILITÀ

Turntide entra tra gli unicorni proptech: fa risparmiare energia e piace ad Amazon

Fondata nel 2020, Turntide ha tra i suoi investitori il fondo Amazon Pledge. Ha appena chiuso un round da 80 milioni di dollari con una valutazione che la fa diventare un unicorno. Ha sviluppato una soluzione che fa risparmiare fino al 60% di energia negli edifici

17 Giu 2022
Photo by Anthony Indraus on Unsplash

Tra gli unicorni proptech c’è una nuova presenza: Turntide Technologies,  scaleup che ha già attirato gli investimenti del fondo Amazon Climate Pledge e di star di Hollywood come Robert Downey jr.

Che cosa fa Turntide

Obiettivo di Turntide è accelerare la transizione ecologica per arrivare al 100% di energia pulita. Punta di diamante della startup è lo Smart Motor System che riduce il consumo energetico medio delle tecnologie HVAC (riscaldamento, aerazione e aria condizionata) del 64%. Ottimizzare l’efficienza delle tecnologie HVAC avrà un grandissimo impatto: è stato stimato che il 40% del consumo energetico degli edifici commerciali è dovuto a tecnologie HVAC. Il motore a rotore a riluttanza commutata brevettato da Turntide è stato già implementato, tra gli altri, da Sprouts Farmer Market e dal rivenditore Wilko.
Tra i clienti nell’industria immobiliare: JLL, AutoZone, Nordstrom and U.S. Bank, ma le sue tecnologie possono anche essere utilizzate in magazzini, supermercati, ristoranti e altro ancora.

WHITEPAPER
Smart Grid: qual è l’impatto della generazione distribuita sulle reti intelligenti?
Networking
Utility/Energy

Turntide Technologies, fondata nel 202o in California come sviluppo di un progetto nato con un’invenzione del 2006, ha chiuso di recente un round da 80 milioni di dollari con una valutazione superiore al mi.liardo di dollari che l’ha fatta entrare nell’olimpo degli unicorni proptech. La startup Hanno investito sulla startup OGCI Climate Investments, SDCL Energy Efficiency Income Trust, il fondo Meson Capital’s Captain Planet LP e dall’impresa di capitale di rischio Fifth Wall.

Finora Turntide ha raccolto 485 milioni di dollari. Un primo round di funding ha compreso, tra gli altri, il fondo Amazon Climate Pledge, JLL, BMW i Ventures e Robert Downey Jr.’s FootPrint Coalition. Secondo Ryan Morris, CEO e presidente di Turntide, gli investimenti arrivano perché il mercato ha bisogno di soluzioni sostenibili come quelle di  Turntide. E aggiunge: “Questo capitale accelererà e migliorerà i nostri tentativi di decarbonizzare le industrie che attualmente utilizzano più energia”.

Efficientamento energetico, che cos’è e la differenza con il risparmio energetico negli immobili

“Turntide sta affrontando delle sfide che sembrano insormontabili: decarbonizzare l’economia mondiale richiede una trasformazione dei sistemi industriali e commerciali e Turntide fornisce soluzioni che ottimizzano l’energia usata da questi sistemi”, spiega Greg Smithies, partner e co-lead del team di investimento sostenibile a Fifth Wall.

Nonostante il mercato non sia particolarmente facile, l’azienda proptech ha attirato l’attenzione di investitori istituzionali come BlackRock e JPMorgan Chase perché nel Real Estate cresce la domanda di sostenibilità e quindi la necessità di ridurre le emissioni, sia per le nuove norme stabilite dalla SEC (Securities and Exchange Commission) ma anche per i vincoli che sempre più amministrazioni locali impongono per abbassare l’impatto ambientale degli immobili.

C’è quindi una pressione finanziaria e normativa che farà crescere la domanda di soluzioni per l’efficientamento energetico. Aziende che aiutino costruttori e gestori di immobili a risparmiare energia sono molto considerate dagli investitori, perché i consumi on-site sono quelli più facilmente affrontabili.

Oltre al suo motore, Turntide offre anche altri servizi, tra cui una piattaforma tecnologica che garantisce servizi automatizzati e informazioni dal cloud per migliorare il risparmio energetico, in alcuni casi fino al 60%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5