STARTUP

ReEsty, il progetto di una community di agenti immobiliari che punta al Metaverso

Un social network per agenti immobiliari: è il progetto della startup ReEsty, fondata da Stefano Martini, agente immobiliare. Obiettivo: portare il settore nel digitale con un’app in arrivo a fine anno. In prospettiva l’apertura di stanze dedicate in un metaverso

05 Ott 2022
Stefano Martini, CEO ReEsty

Anche l’immobiliare potrebbe presto sbarcare sul metaverso, grazie ad una nuova startup. Ad annunciare la conquista dell’universo 3D è ReEsti, la prima Community digitale per agenzie immobiliari. A raccontare il progetto è Stefano Martini, founder, Ceo di ReEsty e agente immobiliare con un’esperienza decennale. “La nostra piattaforma – spiega – avrà una forte vocazione social, ma sarà molto più di una community basata sulle immagini. E non avrà nulla a che vedere con il tradizionale portale di annunci”. L’universo digitale ideato da Martini per il mondo del Real Estate racchiude tutti gli strumenti necessari ad aiutare i clienti e a semplificare il lavoro degli agenti, traghettando finalmente il mondo delle agenzie immobiliari nel pieno della rivoluzione digitale. “Il Metaverso – annuncia Martini – sarà presto visitabile, mentre l’app arriverà negli store a dicembre 2022”.

ReEsty, come funziona

Entrando in ReEsty gli agenti immobiliari potranno creare in pochi minuti un profilo personalizzato con il logo dell’agenzia, pubblicare con grande facilità le foto e i video delle proprietà, organizzare visite virtuali e presentare a un pubblico selezionato un nuovo immobile. Più in generale ogni operatore o agenzia avrà a portata di mano tutta una serie di strumenti che semplificano il lavoro quotidiano, dall’agenda degli appuntamenti ai webinar di formazione gratuiti.

WHITEPAPER
Sanità: quali le applicazioni di AI in radiologia, oncologia e cardiologia?
Intelligenza Artificiale
Sanità

Il cliente finale interessato a organizzare una visita potrà semplicemente fare tap nell’app o clic da desktop sul calendario dell’agente che ha in carico quell’immobile, così da visualizzare le sue disponibilità e fissare un appuntamento. Oppure potrà chiamare l’agenzia, sempre in modo molto immediato, per parlare di persona con un operatore. Tutte le operazioni potranno essere svolte da agenti e clienti all’interno della piattaforma.

Che cosa possono fare le agenzie immobiliari in ReEsty

Nascendo nel 2022, ReEsty non poteva che puntare anche nel Metaverso, dove gli agenti immobiliari possono incontrare clienti e partner all’interno di stanze virtuali personalizzate con loghi e annunci pubblicitari. «Nel Metaverso di ReEsty sarà possibile organizzare webinar con i clienti, così da raccontare il proprio lavoro in modo accattivante e diretto, oppure presentare attraverso foto e filmati una nuova proprietà sul mercato. Nel momento in cui si utilizza una stanza virtuale sarà possibile mostrare una serie di contenuti brandizzati e annunci pubblicitari relativi ai propri servizi o a quelli di terzi, monetizzando così lo spazio» sottolinea ancora Martini.

Con sede a Milano in via Mosè Bianchi, ReEsti ha già raccolto l’adesione di 50 agenzie si sono già preregistrate. ReEsty, e questo è un driver sul quale punta molto il management, sarà user friendly e adatto anche a chi non ha dimestichezza con la tecnologia. Inoltre non avrà costi nascosti: sarà gratis fino a febbraio 2023, mentre da marzo è previsto, ovviamente solo per le agenzie, un piccolo abbonamento mensile o annuale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Canali

Articolo 1 di 5