PROPTECH WORLD

Realm, la startup che ti spiega come incrementare il valore del tuo immobile

La giovanissima startup newyorkese Realm si sta ritagliando il proprio spazio nel mondo proptech con una piattaforma in grado di stimare non solo il valore attuale di un immobile, ma anche quello potenziale, raggiungibile attraverso una serie di investimenti e di ristrutturazioni che la società stessa suggerisce al cliente

11 Ago 2021

Realm, startup proptech nata a New York nel 2019, ha raccolto 12 milioni di dollari con un round di investimenti di Serie A guidato da GGV Capital a cui hanno partecipato, tra gli altri, Primary Venture Parnters, Lerer Hippeau e Liberty Mutual Strategic Ventures.

La piattaforma digitale di Realm aiuta gli utenti a scoprire il reale valore della propria abitazione attuale: il punto di forza della startup – e ciò che la differenzia dai competitor – sta proprio nel fatto che questa non si limita a stimare il valore attuale di una proprietà, ma quantifica quanto potrebbe arrivare a valere in seguito a una serie di ristrutturazioni mirate. Per farlo, Realm utilizza un algoritmo all’avanguardia, alimentato da un database ricchissimo, capace di ricalcolare il valore effettivo sulla base dei cambiamenti preventivati, e identificare così gli investimenti migliori.

Realm offre anche un marketplace virtuale che connette i proprietari con impresari, appaltatori, architetti e liberi professionisti che possono portare a termine i lavori consigliati dalla startup.

Fino ad ora Realm ha aiutato più di 20mila utenti a “scoprire” in media 175mila dollari di valore nascosto e, secondo TechCrunch, la sua base utenti cresce del 20% ogni mese. La startup è oggi attiva soltanto in California, ma ha in programma di espandersi su nuovi mercati entro i prossimi 12 mesi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4