PROPTECH WORLD

L’americana dei mutui Better acquista la startup britannica Trussle

Better HoldCo Inc., tra le principali compagnie americane attive nel settore dei mutui, ha annunciato l’acquisizione di Trussle, startup britannica che opera nello stesso ambito: entra così nel mercato del Regno Unito

19 Lug 2021

Better HoldCo Inc., tra le principali compagnie americane attive nel settore dei mutui, ha annunciato l’acquisizione di Trussle, startup britannica che opera nello stesso ambito. L’operazione aiuterà Better a fare il suo ingresso nel Regno Unito – il cui mercato dei mutui è stimato in 1,5 miliardi di sterline – grazie a una forte presenza sul campo, un team di esperti e un solido apparato tecnologico.

“Abbiamo studiato l’industria britannica e ci siamo sorpresi nel constatare quanto potremmo aiutare i clienti che hanno bisogno di finanziare l’acquisto della loro prima abitazione” ha detto Vishal Garg, founder e Ceo di Better. “Siamo contenti di entrare a far parte del mondo di Better, e il futuro di Trussle ora ci sembra più promettente che mai” ha commentato invece Ian Lark, Ceo di Trussle.

Trussle è nata nel 2015 e offre servizi di consulenza di alto livello per clienti che intendono acquistare una nuova casa o rifinanziare un mutuo già esistente. La startup ha facilitato la chiusura di mutui per il valore complessivo di 2,7 miliardi di sterline, di cui 1,1 miliardi nel corso degli ultimi 12 mesi.

Better invece, basata a New York, offre diverse tipologie di servizi per il mondo immobiliare, dai mutui alle assicurazioni sulla casa. Dalla sua fondazione nel 2016 ha finanziato prestiti per 30,9 miliardi di dollari e offerto coperture assicurative dal valore complessivo di 7 miliardi di dollari tramite la sua divisione assicurativa, divisa in Better Cover e Better Settlement Services.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5