Dalla space economy al proptech: le tecnologie dello spazio per l’immobiliare

L’Ente Spaziale Europeo ha un programma dedicato al trasferimento delle tecnologie impiegate nello spazio anche nel Real Estate. Numerose le applicazioni: dalla sostenibilità ambientale alla progettazione e gestione delle costruzioni. Previsto un impatto anche per urbanistica e assicurazioni

Pubblicato il 24 Mag 2024

L’innovazione per l’industria immobiliare arriva anche dallo spazio. L’ Agenzia Spaziale Europea – ESA sta, infatti, lavorando al trasferimento delle tecnologie impiegate nello spazio nel real estate. E sono diverse con diversi impatti sulla trasformazione di un mercato tradizionalmente poco propeso all’innovazione e all’uso delle tecnologie.

Space economy e proptech: che cosa fa l’ESA

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) sta utilizzando la tecnologia spaziale per rivoluzionare il settore immobiliare, estendendo le applicazioni delle innovazioni aerospaziali per migliorare la pianificazione urbana, la gestione delle infrastrutture e la sostenibilità ambientale

A questo obiettivo è dedicato un programma di trasferimento tecnologico dell’ESA, il TTP, che  garantisce che le tecnologie spaziali siano adattate per le applicazioni terrestri, guidando i progressi nell’industria europea e migliorando la qualità della vita sulla Terra. Questa iniziativa mostra come le tecnologie derivate dallo spazio possano essere riutilizzate in vari settori, tra cui quello immobiliare, per promuovere l’innovazione e la sostenibilità.

L’ESA offre un’opportunità unica per le aziende di sfruttare i dati e le tecnologie satellitari, migliorando la catena del valore all’interno del settore immobiliare. L’iniziativa è costruita attorno a questi temi: sharing economy, gestione degli investimenti e marketing; assicurazioni e urbanistica, ConTech e Smart Buildings.

A cosa servono le soluzioni spaziali per il settore immobiliare

Mitigare il cambiamento climatico con la tecnologia spaziale

Le tecnologie spaziali contribuiscono alla protezione dell’ambiente e al risparmio energetico, offrendo soluzioni come il miglioramento dell’efficienza delle turbine eoliche e l’ottimizzazione della produzione di energia degli impianti fotovoltaici. Queste applicazioni dimostrano il potenziale delle innovazioni spaziali nel contribuire a un futuro sostenibile.

Accelerare l’innovazione e la sostenibilità del settore immobiliare

ESA Space Solutions supporta l’applicazione della tecnologia spaziale per affrontare le sfide sociali nei settori della salute, dell’agricoltura, dei trasporti, dell’energia e delle infrastrutture. Questa iniziativa evidenzia il ruolo della tecnologia spaziale nello sviluppo di progetti e servizi sostenibili, migliorando così l’innovazione nel settore immobiliare e non solo.

Migliorare la pianificazione e lo sviluppo urbano

Le tecnologie spaziali forniscono informazioni e strumenti critici per la pianificazione e la costruzione urbana, impiegando l’osservazione della Terra e i sistemi satellitari di navigazione globale per mappare l’uso del suolo, monitorare la crescita urbana e migliorare la gestione delle proprietà. Questi progressi aprono la strada ad ambienti urbani più intelligenti e sostenibili.

L’opportunità: più spazio alla bioedilizia

L’uso condiviso delle risorse, potenziato da un’analisi precisa dei dati e da informazioni di mercato derivate da immagini satellitari e altre fonti,  apre nuove possibilità nel marketing immobiliare, tra cui tour virtuali cona tecnologie AR/VR e immagini di droni.

Anche le assicurazioni e l’urbanistica sono state inserite nell’ambito dello spazio per la bioedilizia. Le soluzioni PropTech abilitate per lo spazio facilitano un approccio di gestione del rischio più sfumato e supportano strategie di pianificazione urbana innovative, incorporando le preoccupazioni sulla sostenibilità e la resilienza climatica.

Anche ConTech e Smart Buildings sono aree di applicazioni delle tecnologie sviluppate nella space economy. L’attenzione si concentra sulla trasformazione determinata dall’uso di tecnologie avanzata nella costruzione e nella gestione degli edifici, con un attenzione particolare a gemelli digitali, costruzione modulare e manutenzione predittiva alimentata da dispositivi intelligenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 5