PROPTECH WORLD

Stati Uniti, il digitale nel mercato delle abitazioni unifamiliari: 40 milioni di dollari per la proptech Mynd

Basata a Oakland (California), Mynd offre servizi per digitalizzare le operazioni di ricerca, acquisto e gestione delle proprietà immobiliari. Nei prossimi 3 anni investirà fino a 5 miliardi di dollari per acquisire 20.000 abitazioni unifamiliari

07 Giu 2021
Mynd

Con 40 milioni di dollari raccolti nell’ultimo round di investimenti, guidato da Invesco Real Estate, la compagnia proptech Mynd – valutata 300 milioni di dollari – è sulla giusta strada per diventare uno tra i principali agenti negli Stati Uniti per l’acquisto di abitazioni unifamiliari.

Basata a Oakland, in California, Mynd offre servizi pensati per digitalizzare le operazioni di ricerca, acquisto e gestione delle proprietà immobiliari. La startup gestisce attualmente più di 7.000 immobili in più di 25 città, ma ha in programma di investire fino a 5 miliardi di dollari nel corso dei prossimi tre anni per acquisire 20.000 abitazioni unifamiliari. Le operazioni saranno gestite in stretta collaborazione con il ramo immobiliare di Invesco.

Come scrive in questo articolo Bloomberg, più della metà delle proprietà multifamiliari degli Usa sono possedute da investitori istituzionali, mentre questi possiedono dal 2 al 3% delle dei “single family rentals”. Un divario che con il tempo è destinato a restringersi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4