Smart-building


Tutto sullo Smart Building: cos'è, come funziona e quali vantaggi comporta

Può essere definito Smart Building un qualsiasi edificio in cui gli impianti in esso presenti sono gestiti in maniera intelligente ed automatizzata, attraverso l’adozione di una infrastruttura software di supervisione e controllo, che comunica con le piattaforme digitali e le varie tipologie di sensori necessarie per il funzionamento degli impianti stessi. In questo modo, oltre a poter monitorare costantemente tutti i diversi parametri di funzionamento (per individuare tempestivamente un eventuale allontanamento dalle performance ottimali), si stabilisce un collegamento tra i sistemi che compongono l’edificio così da farli comunicare in maniera automatizzata e integrata. Grazie a questo tipo di gestione, gli edifici diventano più sicuri e a prova di comfort, ma soprattutto più green, visto che tale efficienza porta a ridurre sensibilmente i consumi energetici.

Rispetto alle Smart Home (case intelligenti), le quali si rivolgono principalmente al consumatore finale essendo deputate ad un uso domestico, le Smart Building (edifici intelligenti) sono più adatte per un pubblico B2B, che vuole realizzare e ottimizzare le proprie sedi operative.


Pagina 1 di 2