DIGITAL TRANSFORMATION

Una Fintech all’interno di una Proptech: nasce Casavo Mutui, ecco cosa fa

Casavo Mutui è una società di mediazione creditizia per accompagnare i clienti dalla ricerca dell’abitazione fino al rogito, attraverso un processo completamente digitale

07 Lug 2022

Una Fintech all’interno di una Proptech. Le parole d’ordine sono trasparenza e velocità, per ottenere il mutuo necessario a comprare casa. Casavo, la piattaforma digitale per il mercato residenziale, lancia Casavo Mutui, una società di mediazione creditizia in grado di offrire un servizio complementare all’acquisto di un immobile, “liberando gli acquirenti dallo stress legato alla ricerca e all’accensione di un mutuo”, spiegano gli operatori del nuovo spin-off.

In che modo? Accompagnando i clienti dalla ricerca dell’abitazione fino al rogito, attraverso un processo completamente digitale. Casavo Mutui fa leva sulla tecnologia per digitalizzare i punti di contatto con il cliente, e offrire un’esperienza di mutuo semplice e completamente integrata con il processo di compravendita.

“L’obiettivo è semplificare la vita di chi si rivolge a Casavo per l’acquisto di un immobile attraverso il supporto gratuito all’accensione di un mutuo”, spiega Simone Viganò, General manager di Casavo Mutui.

Casavo, quindi, dopo l’internazionalizzazione (a fine 2021 è entrata anche nel mercato spagnolo)  apre un’altra linea di sviluppo orizzontale, entrando nel fintech.

Comprare casa in stile PropTech

L’attivazione di un mutuo è spesso una pratica lunga e complicata, ma indispensabile per tantissimi clienti, specialmente per i giovani che si devono confrontare per la prima volta con questa operazione di finanziamento.

WHITEPAPER
Sai come implementare una rivoluzione dell’IT?
Digital Transformation
Software

“Ci siamo concentrati anche sulle necessità di questo target per delineare il nostro nuovo servizio”, sottolinea Victor Ranieri, Country manager Italia di Casavo, “vogliamo infatti accompagnare i nostri acquirenti dalla ricerca dell’abitazione fino al rogito, attraverso un processo completamente digitale e soprattutto integrato nella transazione di compravendita, rendendo il tutto facile, trasparente ed efficiente, e potendo contare su partnership con i principali operatori di mercato”.

Durante la ricerca e l’attivazione del mutuo, l’unico punto di riferimento sarà il team di Casavo Mutui, che si impegnerà a trovare il prodotto più adatto alle esigenze del cliente tra quelli offerti dalle  banche partner.

Semplificare le operazioni dei clienti con il Digitale

Casavo Mutui si fa dunque carico di tutte le incombenze, compresa la produzione e la raccolta documentale dell’immobile, semplificando così la vita dei propri clienti durante una delle fasi notoriamente più stressanti del processo di acquisto.

“Casavo Mutui è un servizio su cui puntiamo molto, basti pensare che in una prima fase di test interno, l’80% dei clienti che hanno avuto necessità di accendere un mutuo ha chiesto un supporto da parte di Casavo”, rileva Viganò, “oggi siamo orgogliosi di annunciare questa novità, si tratta a tutti gli effetti di una Fintech all’interno di una Proptech”.

E osserva: “con l’espansione del servizio, prevediamo anche la selezione di nuove risorse a completamento del team, per far fronte alla crescita delle richieste. Il nostro impegno procede anche dal punto di vista tecnologico, intendiamo infatti far evolvere il servizio integrandolo sul nostro portale Casavo, offrendo ai clienti un’esperienza ‘phygital’, che unisce il meglio del mondo off-line e del mondo digitale”.

I numeri di Casavo: transazioni immobiliari per 715 milioni di euro

Casavo Mutui arricchisce in questo modo la gamma di servizi dedicati a chiunque acquisti un immobile ristrutturato e garantito da Casavo. L’offerta prevede già l’assicurazione sulle ristrutturazioni, l’assistenza post-vendita, i progetti di interior design e il più recente Casavo Homeplus, esclusivo servizio che permette di usufruire di sconti e offerte proposti dai brand partner dell’azienda.

Fondata nel 2017 da Giorgio Tinacci, Casavo opera attualmente in Italia (Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna), Spagna (Madrid, Barcellona, Malaga e Siviglia) e Portogallo (Lisbona), e si sta espandendo in nuovi mercati europei, attraverso un team internazionale di oltre 350 persone e al supporto di investitori a livello globale.

A fine aprile scorso – secondo gli ultimi dati disponibili – Casavo ha finora effettuato oltre 2.700 transazioni immobiliari residenziali, per un valore complessivo superiore a 715 milioni di euro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
C
Stefano Casini

Giornalista specializzato nei settori dell'Economia, imprese, tecnologie e innovazione. In oltre 20 anni di attività, ho lavorato per Panorama Economy, Il Mondo, Gruppo Mediolanum, Università Iulm. Mi piacciono i progetti innovativi, il teatro e la cucina come una volta.

Seguimi su

Articolo 1 di 4