PROPTECH WORLD

Come due startup proptech USA gestiscono gli affitti, pagamenti compresi

Rent Dynamics e Quext si alleano per dare vita a una soluzione a metà fra proptech e fintech. Permette di gestire complessi immobiliari, assistendo gli affituari nel pagamento dei canoni e delle utenze e creando i loro profili di affidabilità creditizia.

06 Set 2021

Due startup proptech americane si alleano per rendere ancora più semplice ed efficiente la gestione degli affitti, pagamenti compresi. Rent Dynamis e Quext Partner hanno deciso di unire le forze per aiutare i manager e i proprietari immobiliari a gestire gli affitti in modo sempre più efficace ed efficiente, dimensione finanziaria compresa.

Rent Dynamics è nata nel 2012 a Logan, in Utah, e ha messo a punto una piattaforma digitalizzata che semplifica le operazioni di affitto e rende più efficiente la gestione di edifici residenziali multifamiliari. Inoltre, il suo programma RentPlus assiste gli inquilini nella gestione finanziaria, ricordando le scadenze dei pagamenti del canone come anche delle utenze, contribuendo così a costruire un profilo di affidabilità creditizia.

Quext Partner , fondata in Texas nel 2019, è specializzata in ambito software e i suoi prodotti consentono a locatari e sviluppatori di gestire in maniera automatizzata e integrata tutti i sistemi attivi in un determinato spazio o edificio. Grazie all’acquisizione di Viva Equity, nel 2020, Quext è entrata anche nel mondo del digital banking e della gestione dei pagamenti.

L’unione dei servizi finanziari e di controllo delle informazioni creditizie di Rent Dymanics con il programma QuextPay, dedicato al digital banking e al settore finanziario, permette di creare adesso una proposta a metà tra proptech e fintech che va beneficio di tutte le parti in causa: i residenti, il management immobiliare e i proprietari del complesso immobiliare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5